Excite

Emergenza rifiuti: a Napoli arriva l'esercito

E' iniziata stamane da Pianura la raccolta straordinaria di rifiuti da parte dell'Esercito. Come promesso ieri da Romano Prodi, il 21° reggimento dei Guastatori è arrivato in Campania con due bobcat e due pale meccaniche: fine prioritario la riapertura delle scuole situate nelle province più colpite dall'emergenza.

Intanto Antonio Bassolino, al centro del ciclone a causa della disastrosa situazione in cui versa la regione da lui governata, ha scritto una lettera al Direttore di Repubblica in cui prova a far luce sulle effettive responsabilità.

La zona di Pianura è isolata a causa delle proteste (guarda le foto) contro la riapertura della discarica. L'accesso alla zona è possibile solo a piedi o in moto. Le scuole sono state riaperte e le forze degli ordini presidiano gli ingressi ma la protesta è ancora forte (tre feriti finora) e le famiglie sembrano ancira intenzionate a tenere i bambini a casa.

I mezzi militari del Genio Pionieri sono intervenuti a Caserta e, al momento, in prossimità degli istituti scolastici, sono state rimosse circa 250 tonnellate di spazzatura. Le scuole però sono ancora chiuse. In queste ore i manifestanti hanno occupato la stazione di Pozzuoli e pare che la linea 2 della metropolitana di Napoli presenti un blocco momentaneo dei treni.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016