Excite

Emily Horne, cinque volte sposa senza mai un divorzio

La storia di Emily Horne, un'ex modella 31enne di Kingswinford, nel West Midlands, è finita davanti alla Minshull Street Crown Court di Manchester. La donna si è sposata cinque volte senza mai divorziare da nessuno dei suoi mariti cambiando di continuo il nome sui certificati di nozze e ora rischia un'incriminazione per bigamia. Il prossimo 27 luglio ci sarà la sentenza.

A denunciare la donna è stato l'ultimo marito, Ashley Baker, al quale la Horne ha confessato la sua storia durante la luna di miele in Scozia. I legali hanno ricostruito ora la tormentata vita dell'ex modella.

Il primo marito di Emily è stato Paul Rigby, un soldato sposato a York nel dicembre del 1996. Dopo aver lasciato Rigby, legalmente l'unico vero marito, la Horne ha sposato nel febbraio del 1999 Sean Cunningham, un bancario presto lasciato per l'amico Simon Thorpe. I due si sarebbero dovuti sposare, ma lui voleva un matrimonio in chiesa, lei in comune e alla fine non se ne è fatto più niente. Ma Emily non si è fermata. Nel dicembre del 2000 ha sposato Chris Barratt, un web designer di Rotherham.

Ma nell'agosto del 2001 nei confronti della donna sono scattate due accuse per bigamia. La polizia dello Yorkshire, infatti, ha cominciato ad insospettirsi per tutti questi improvvisi matrimoni. Ma le accuse non hanno fermato Emily che dopo poco ha sposato un altro uomo, James Matthews, al quale aveva confessato di essersi già sposata due volte, ma che entrambi i matrimoni erano stati annullati. Dopo qualche giorno, però, Emily ha detto al consorte di essere ancora legata al precedente marito e così Matthews ha avvertito la polizia locale. La donna però, nel frattempo, è scappata con il loro testimone di nozze.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016