Excite

Enigma di Newton risolto da un 16enne

  • Corriere.it

Si chiama Shourryya Ray, lo studente tedesco con origini indiane di 16 anni, che ha risolto l'enigma matematico formulato da Isaac Newton oltre tre secoli e mezzo fa che ha fatto impazzire per 350 anni i più geniali matematici del mondo. Il ragazzo è riuscito a trovare una soluzione a due teorie delle dinamica delle particelle a cui fisici prima di lui si erano avvicinati con approssimazione usando computer che all'epoca di Newton non esistevano.

Ray è riuscito a calcolare esattamente la traiettoria di un proiettile soggetto alla forza di gravità ed alla resistenza dell'aria ed è anche riuscito a stimare precisamente il tipo d'impatto e di rimbalzo che segue l'urto di un corpo contro un muro. Lo studente racconta al quotidiano tedesco Die Welt di essersi imbattuto per la prima volta con l'enigma di Newton quando visitò l'Università Tecnica di Dresdae. Le spiegazioni fornite dagli altri studenti erano troppo approssimata, secondo Ray che si convinse che doveva esserci una soluzione precisa al problema, rifiutandosi di credere che il teorema fosse irrisolvibile. "Mi sono chiesto: perché non può funzionare?" ha detto Ray.

Ora il 16enne prodigio è da tutti celebrato come il genio che ha risolto un complicato rompicapo, ma con l'ingenuità della sua giovane età ha dichiarato: "In realtà ci sono cose in cui potrei migliorare a scuola. Una di queste è il gioco del calcio".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014