Excite

Entro il 2012 il caricabatterie universale per cellulari

La tecnologia che semplifica i piccoli gesti quotidiani è sempre ben accetta anche quella che aiuta a non impazzire se si dimentica a casa il caricabatterie del cellulare. Infatti alla fiera sulla telefonia mobile, che si sta svolgendo a Barcellona, è stato presentato uno strumento standard che consentirà di caricare tutti i cellulari con lo stesso oggetto.

Questa idea nasce dal comune accordo tra i produttori di hardware e gli operatori telefonici che realizzeranno un caricabatterie universale per i cellulari basato su un’ interfaccia Micro-USB. Secondo la GSM Association, promotrice dell'iniziativa, a partire dal 2012 saranno in commercio modelli di telefonini compatibili con questo nuovo standard. Tra le aziende che hanno aderito al progetto ci sono LG, Motorola, Nokia, Qualcomm, Samsung, Sony Ericsson sul fronte dei produttori di telefoni e, per quel che riguarda gli operatori telefonici, troviamo il gruppo 3, AT&T, KTF, Mobilkom Austria, Orange, Telecom Italia, Telefònica, Telenor, Telstra, T-Mobile e Vodafone.

Oltre al vantaggio per gli utenti si deve considerare il valore che questo strumento può avere per l’ambiente, in quanto evita lo spreco tecnologico. Basti pensare che nel 2008 in Europa sono diventati obsoleti e inutili tra i 48 e i 51 milioni di alimentatori. Questa spazzatura elettronica, difficile da smaltire, potrà sicuramente diminuire grazie all’universalità e all'interscambiabilità del caricabatterie.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016