Excite

Erba: lite tra gli avvocati, udienza sospesa

Tra scontri e tensioni continua il processo sulla strage di Erba. L'udienza di oggi è stata sospesa poco dopo l'inizio in seguito a un'accesa lite tra uno dei difensori degli imputati, Enzo Pacia, e il difensore di Azouz Marzouk, Roberto Tropescovino. Pacia ha minacciato di presentare istanza di sospensione dell'intero processo perché "gli avvocati delle parti civili starebbero influenzando il sereno giudizio della giuria popolare togata attraverso le varie dichiarazioni alla stampa".

Guarda alcune immagini di Olindo Romano e Rosa Bazzi durante il processo

L'avvocato ha duramente accusato il difensore di Marzouk per aver detto la scorsa settimana che "dopo la testimonianza di Frigerio questo processo è già finito". Tropescovino non ha tardato a rispondere e ha detto: "Siamo liberi di esprimere le nostre opinioni nel limite del legittimo a chi vogliamo". L'alterco tra i due legali è stato interrotto dal presidente della Corte, Alessandro Bianchi. "Ciò che viene detto e fatto fuori da questa aula - ha detto Bianchi - non è cosa che riguardi la Corte. Riprendiamo l'udienza quando avrete finito questa indegna sceneggiata".

A lasciare la loro deposizione oggi nel processo che vede imputati Olindo Romano e la moglie Rosa Bazzi - accusati di aver ucciso l'11 dicembre 2006 ad Erba in via Diaz Raffaella Castagna, suo figlio Youssef, la madre della donna Paola Galli e una loro vicina di casa Valeria Cherubini - importanti testimoni di parte civile. Toccherà ad Azouz Marzouk, marito e padre di due delle vittime dalla strage di Erba, poi a Carlo Castagna - padre di Raffaella, nonno di Youssef e marito di Paola Galli - e infine a suo figlio Pietro.

Questo pomeriggio toccherà anche a Giuliano Tavaroli, ex responsabile della security Telecom, che nel carcere del Bassone di Como - dove era detenuto nell'ambito dell'inchiesta milanese sulle indagini illegali Telecom - ricevette le confidenze di Olindo Romano, il quale gli aveva confidato di essere responsabile dell'eccidio. Martedì prossimo poi toccherà all'unico sopravvissuto alla strage, Mario Frigerio, principale teste dell'accusa.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016