Excite

Erice, distrutta la gigantografia di Falcone e Borsellino

Ancora un oltraggio ai due giudici uccisi dalla mafia, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Nuovo atto vandalico, dopo quello verificatori a Palermo in Piazza della Libertà, dove le statue dei due giudici, create dallo scultore palermitano Tommaso Domina in occasione dell'anniversario della strage di Capaci, sono state gettate a terra.

Le immagini delle statue di Falcone e Borsellino gettate a terra

Questa volta teatro dell'oltraggio è Erice, comune della provincia di Trapani. Qui una gigantografia dei due magistrati, che si trovava in un impianto sportivo pubblico nella frazione Casa Santa, è stata completamente distrutta.

La gigantografia ritraeva la famosa immagine di Giovanni Falcone insieme a Paolo Borsellino. I valdali l'hanno divelta e distrutta. La gigantograia era stata installata lo scorso anno nell'impianto sportivo 'Campo Bianco' proprio quando quest'ultimo era stato intitolato ai due magistrati uccisi dalla mafia nel 1992.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017