Excite

Esame di Stato: escono le materie

Le materie in cui gli studenti delle scuole italiane dovranno cimentarsi il prossimo 18 (prima prova) e 19 (seconda prova) giugno per l'esame di Stato saranno: greco al Liceo classico; matematica al Liceo scientifico; lingua straniera al Liceo linguistico; pedagogia al Liceo pedagogico; elementi di architettura al Liceo artistico. Queste, dunque le discipline, contenute e selezionate nel decreto firmato oggi dal ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni.

Per i maturandi degli istituti tecnici e professionali sono state scelte materie che, oltre a essere riferite ai diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale. Per questo motivo, infatti, la seconda prova sarà svolta in forma grafica o scritta. Le materie proposte sono: per l'indirizzo ragionieri, economia aziendale; per l'indirizzo geometri, costruzioni; nei tecnici per programmatori e in quelli per periti aziendali, tecnica e organizzazione aziendale, informatica industriale; nei tecnici industriali, elettronica e telecomunicazioni, meccanica, tecnologie chimiche.

Per quanto riguarda, invece, la scelta delle materie affidate ai membri esterni si è ispirata, (lo comunica in una nota il ministero): "all'esigenza di restituire serieta' e dignita' all'esame di Stato anche attraverso una presenza incisiva della componente esterna della Commissione, per mettere tutti i docenti in condizione di poter esercitare la funzione di commissario esterno e di consentire a tutti di acquisire utili esperienze di natura didattico-metodologica attraverso il confronto con altre e diverse impostazioni".

Ai Consigli di classe spettera' poi il compito di scegliere, quali membri interni, tre docenti della classe tra cui, obbligatoriamente, il docente della materia scelta quale oggetto di prova.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016