Excite

Esorcismo Papa Francesco, Padre Amorth: "Inutile negare"

  • Youtube

"Inutile negare, quello fatto da Papa Francesco è stato un vero esorcismo": la pensa così il sacerdote ed esorcista Padre Gabriele Amorth, che ha commentato con queste parole il gesto del Pontefice compiuto su un malato dopo la celebrazione della Pentecoste in Piazza San Pietro, domenica 19 maggio.

Benedetto XVI torna in Vaticano dopo 2 mesi: accolto da Papa Francesco

Il presunto esorcismo di Bergoglio continua a tenere banco sulle pagine dei giornali e in tv ormai a giorni di distanza e nonostante le smentite ufficiali della Santa Sede. Un caso nato dalla diffusione delle immagini video girate in piazza San Pietro vicino l'Arco delle Campane dopo la conclusione della cerimonia di domenica. Papa Francesco, come sempre, si ferma ad incontrare i fedeli e i malati che arrivano da ogni parte d'Italia e del mondo per conoscerlo: nello specifico, si avvicina ad un uomo in carrozzina e, dopo aver ascoltato le parole del sacerdote che lo accompagna, tocca il capo dell'uomo e prega per lui. La reazione del malato all'imposizione delle mani del Papa e il comportamento di Bergoglio hanno fatto pensare ad un esorcismo.

A dare per primo la notizia è stato il canale TV2000, l'emittente dei vescovi italiani, che ha decisamente enfatizzato il gesto del Papa presentandolo senza dubbi come un esorcismo. Salvo poi rettificare e scusarsi con i telespettatori. Il direttore di Tv2000 Dino Boffo ha infatti espresso il proprio dispiacere per aver trasmesso un servizio che interpretava come "una preghiera di liberazione o un esorcismo" il gesto di Bergoglio: "Mi rammarico per aver trasmesso una notizia vera, ma vera solo in parte e in parte non vera, perché il Papa non si riconosce nella parola esorcismo".

Eppure, nonostante la smentita del Vaticano, secondo gli esorcisti quella di Bergoglio è stata una vera preghiera di liberazione dal demonio. Ne è convinto Padre Gabriele Amorth, che sostiene di aver anche conosciuto il malato in questione: "Quello è stato un vero esorcismo, e vi dirò di più: il ragazzo che il Papa ha esorcizzato è venuto da me - ha spiegato durante il programma di Radio2 "Giorno da Pecora" - Non era un ragazzino, ha 43 anni moglie e figli. Lui si chiama Angelo, è posseduto da quattro demoni, io gli ho fatto un lungo esorcismo". Anche quello di Papa Francesco non potrebbe essere classificato in altro modo secondo padre Amorth, "perchè un esorcismo è anche quello che uno fa mettendo le mani sul capo della persona e pregando, senza ricorrere agli esorcismi scritti".

Il sacerdote esorcista ha anche liquidato le spiegazioni della Sala stampa vaticana, che attraverso il suo direttore Padre Lombardi ha definito quella di Bergoglio una semplice preghiera: "Se hanno smentito non hanno capito niente. Perchè l’esorcismo non è solo quello fatto secondo regole del rituale, con le preghiere scritte e riservate agli esorcismi. Sono esorcismi anche le preghiere di liberazione che uno fa con parole proprie. Io ho tre casi di esorcismi fatti da Giovanni Paolo II, senza nessun libro di esorcismi".

Papa Francesco e il presunto esorcismo: le immagini di TV2000

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017