Excite

Estate 2010, zanzare più cattive

Stanno per arrivare, sono alle porte, aspettano solo l'arrivo della bella stagione. Sono le zanzare, incubo di tutti colore che, come si suol dire, hanno il sangue dolce. E quest'anno combatterle, a quanto pare, sarà ancora più difficile. Secondo le previsioni di uno studio tedesco, solo un terzo dei prodotti in vendita saprà sconfiggerle.

Il loro arrivo è atteso già per metà maggio e faranno parte della nostra vita per tutta l'estate 2010. Secondo la Stiftung Warentest, l'ente tedesco che testa i prodotti in commercio, su 21 creme e spray antizanzare solo un terzo è risultato efficace. Le zanzare 2010 si sono ben adattate agli agenti chimici. E in Italia ci si sta preparando. I comuni hanno disposto ordinanze affinché i cittadini stiano attenti nella manutenzione dei pozzetti, delle piscine, delle acque stagnanti. In caso contrario si rischiano multe salate. Ma non solo. Ci si 'arma' anche di pesci rossi, pipistrelli, piante respingenti.

A quanto pare il lungo e freddo inverno ha 'incattivito' le zanzare pronte ora alla riscossa. Durante l'inverno si sono rifugiate nei tombini e nelle zone paludose dove, fino a 5 gradi sotto zero, sono riuscite a sopravvivere. Ora sono pronte a tornare e a sferrare il loro attacco. Oltre alla zanzara che diffonde il virus del Nilo Occidentale, quest'anno dovremo lottare anche contro la Aedes Aegypti, quella che trasporta la febbre gialla, e la Aedes albopictus (la Tigre) che trasporta la Chikungunya, un altro tipo di febbre epidemica.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017