Excite

Esti Ginzburg, la modella soldato contro la collega Bar Refaeli

Sono tutte e due modelle. Sono tutte e due israeliane. Sfilano in passerella e girano il mondo. Ma una profonda differenza le rende diverse. Una serve il proprio Paese assolvendo il dovere della Leva, l'altra ha evitato con gioia la naja.

Non usa mezze parole la modella Esti Ginzburg, 18 anni, per parlare dell'obbligo di Leva in Israele e per criticare chi, come la collega Bar Refaeli, è sfuggita a tale imprescindibile obbligo e dovere. "Se dobbiamo aiutare il nostro Paese, non c'è da discutere: arruolarsi è un dovere, non una scelta... - ha affermato la Ginzburg - C'è un milione di cose che anche a me non piacciono, ma le faccio lo stesso... Il servizio militare fa parte delle cose in cui credo, dei valori in cui sono cresciuta. Evidentemente, c'è chi crede in altro".

Guarda le immagini del servizio fotografico di Esti Ginzburg per Sport Illustrated Swimsuit 2009

Guarda alcune immagini di Bar Refaeli

E sono tanti a pensarla come la giovane modella israeliana. Quando il primo ministro israeliano Ehud Olmert ha nominato la Refaeli ambasciatrice culturale a Londra, c'è chi è andato a stracciare le copertine della top model davanti all'ambasciata israeliana. Non solo, come riportato da Il Corriere della Sera, negli ultimi mesi la Wizo, organizzazione delle donne sioniste, ha protestato per l'uso di una foto in bikini della Refaeli in una pubblicità d'acque e in una campagna di cellulari. Qualche mese fa, inoltre, il governo ha ordinato alle amministrazioni pubbliche di non invitare artisti che abbiano evitato la divisa.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016