Excite

Euro falsi dalla Cina: sequestrate in Italia oltre 300mila monete contraffatte

Ammontava ad oltre mezzo milione di euro l'equivalente del bottino sequestrato ieri dalle nostre forze di polizia nell'ambito dell'operazione "Shangay money", che ha sgominato una banda scoperta a immettere nel mercato italiano monete false da 1 e 2 euro importate dalla Cina.

Banconote false da 20 e 50 euro: allarme in Italia. Come riconoscerle?

L'operazione è stata il frutto di una collaborazione tra i carabinieri di Roma, Palermo, Napoli, Salerno e Cosenza, ed ha portato al fermo di 12 persone, come spiega Repubblica, accusate a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla falsificazione, introduzione nello Stato e smercio di monete falsificate. Si tratta di esemplari di elevatissima fattura che il sodalizio criminoso, con diramazioni nel territorio palermitano e campano, importava dalla Cina, paese che resta tra i primi nel mondo per produzione di merce contraffata. Nell'operazione gli agenti hanno sequestrato circa 300mila pezzi valuta falsa.

La filiera delle monete "tarocche" si è rivelata così ben strutturata, che le forze dell'ordine nostrane hanno trovato necessario informare dell'operazione l'Europol, che ha allertato le forze di polizia europee. Accurate analisi eseguite dalla Zecca dello Stato hanno infatti stabilito che la fase produttiva a monte della banda sgominata corrisponde ad una nuova e temibile classe di contraffazione, una tecnica potenzialmente pericolosa sia in termini quantitativi che qualitativi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017