Excite

Fabrizio Corona scarcerato, andrà in comunità da Don Mazzi per i servizi sociali

  • GettyImages

di Laura Abbate

Fabrizio Corona lascerà il carcere di Opera. Il giudice di sorveglianza di Milano, Giovanna Di Rosa, ha accolto l'istanza presentata dai legali di Corona, Ivan Chiesa e Antonella Calcaterra per il trasferimento nella comunità Exodus di Don Antonio Mazzi per i servizi sociali. Il giudice ha quindi accordato il "trasferimento terapeutico". Dopo tre anni e due mesi, l'ex re dei paparazzi tornerà "libero". Con Don Mazzi, Fabrizio proverà a tornare a una vita normale e a superare i problemi psichici e psicologici. A gennaio Corona aveva chiesto di poter finire di scontare la sua pena nella comunità di Don Mazzi. "Soffro di attacchi d'ansia" diceva. Oggi finalmente Corona riceve parere positivo e presto potrà lasciare la casa circondariale di Opera per provare a riappropiarsi di una vita normale.

E sulla sua pagina Facebook, lo staff scrive: ""Ho attraversato la tempesta, ho lottato fino all'ultimo è stata dura ma era necessaria. Ora si riparte. ‪#‎SIPUEDE‬"". A proposito di social, da ogni parte arrivano messaggi di gioia per la scarcerazione di Corona che non tornerà alla libertà ma nella comunità di Don Mazzi potrà essere rieducato a una vita normale nella società civile. In pochi minuti l'hastag "#Corona" è schizzato al primo posto dei TT. Anche Nina Moric ha espresso sui social la sua felicità per la scarcerazione dell'ex marito, padre del piccolo Carlos. Scrive la Moric su Instagram: "Sono felice che Fabrizio sia andato in una comunità per disintossicarsi così che possa rendersi conto degli sbagli che ha fatto e finalmente diventare un padre migliore. Lo spero veramente per mio figlio".

Per Corona nei mesi scorsi si erano mossi tanti personaggi pubblici. Dal celebre Adriano Celentano ai giornalisti rispettivamente de "Il Fatto Quotidiano" e "Libero" Marco Travaglio e Filippo Facci. Queste personalità di spicco della società italiana avevano chiesto all'allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano di considerare la possibilità di concedergli la grazia. L'iter però non è mai stato portato a compimento.

"Ho attraversato la tempesta, ho lottato fino all'ultimo è stata dura ma era necessaria. Ora si riparte. #SIPUEDE"

Posted by Fabrizio Corona on Giovedì 18 giugno 2015

Luigi Mario Favoloso, fidanzato di Nina Moric, attacca Fabrizio Corona

La famiglia Corona e Fabrizio stesso a quel punto hanno chiesto almeno la possibilità del trasferimento in comunità e Don Mazzi si è subito reso disponibile, sostenendo anche sulle pegine del settimanale "Chi" che le porte di Exodus erano aperte per Fabrizio Corona, qualora i giudici avessero dato il loro permesso. Fabrizio si è sottoposto a una perizia psichiatrica e dopo mesi in cui tutti i suoi fan e soprattutto i suoi cari sono stati col fiato sospeso proprio oggi pomeriggio è arrivata la buona notizie. Corona lascerà il carcere di Opera nelle prossime ore, giusto il tempo di organizzare il trasferimento con tutti i dovuti accorgimenti. Una domanda continua a girarci in testa: che cosa proverà Fabrizio Corona, quell'uomo che non doveva chiedere mai con l'aria da duro e il sorrisino malizioso, nel riassaporare dopo oltre tre anni il piacere di poter respirare a pieni polmoni? Chissà! e che sia davvero l'inizio di una nuova vita...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017