Excite

Facebook, quando il web riunisce una famiglia

Stephanie Brumlow ha oggi 25 anni e fino a qualche giorno fa non aveva mai avuto alcun contatto con il padre James Boyd. L'ex moglie dell'uomo, infatti, tagliò ogni rapporto con James non appena rimase incinta. Da quel momento l'uomo ha cercato in lungo e in largo, per tutti gli Stati Uniti, la sua piccola. Ogni tentativo si è dimostrato vano fino a quando una foto inserita nel popolare social network Facebook si è rivelata di estremo aiuto.

Anche la ragazza, ormai da ben 12 anni, era alla ricerca del padre. Non aveva la minima idea di come potesse essere, non lo aveva mai conosciuto, poi però un'immagine su Facebook, che ritraeva l'uomo al tempo delle nozze, ha destato la sua attenzione. E' stato a quel punto che Stephanie ha deciso di farsi avanti e di inviare un messaggio a quell'uomo che, in qualche modo, le faceva pensare al suo papà.

I due si sono dati appuntamento al Lone Star College-CyFair di Houston e si sono incontrati. La gioia di scoprire di essere proprio padre e figlia è stata immensa. Commossi e felici hanno subito cercato di recuperare tutto il tempo perduto. James ha raccontato: 'Quando ho visto il messaggio sul social network il mio cuore ha ricominciato a battere, ho immediatamente capito che si trattava di mia figlia'. E Stephanie ha sottolineato: 'Erano dodici anni che davo la caccia a mio padre, senza l'aiuto della rete non lo avrei mai più incontrato. Sono al settimo cielo, mi sembra di vivere una favola. era tutta la vita che attendevo questo momento'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017