Excite

Fantasma in chiesa nei pressi di Dublino: San Oliver appare ai turisti (VIDEO)

  • Youtube

di Simone Rausi

Una volta visto il pub dove suonavano gli U2, se si va a Dublino bisogna necessariamente fare una capatina in qualche chiesa. Anche qualora non si dovesse avvertire l’esigenza impellente di una confessione o di snocciolare un rosario. D’altronde, tutta quell’atmosfera celtica da zona infestata da presenze paranormali attira ogni anno migliaia di turisti. Da quando poi nel bel mezzo della chiesa è apparsa la faccia di un fantasma il numero si è incrementato esponenzialmente.

Fantasma in campo durante Borussia Dortmund – Bayern Monaco. Il video

Qualche tempo fa, infatti, alcuni turisti in visita alla chiesa di San Peter, a Drogheda, cittadina sulle coste orientali dell’Irlanda, hanno fatto una sorprendente scoperta che sono riusciti anche a registrare. Inquadrando la cella di vetro dove sono contenute le reliquie di San Oliver martire hanno chiaramente filmato l’apparizione di un volto bianco sullo sfondo. Il volto fa capolino diverse volte.

Roba da scomodare Adam Kadmon e Roberto Giacobbo tutti assieme anche perché, i soliti maliziosi, potrebbero mettere in dubbio la veridicità del filmato, non fosse altro che per i tuoni e l’effetto tempesta sullo sfondo che ci stanno come un limone tra le cozze ma che potrebbero essere stati inseriti in fase di post produzione. Date un’occhiata al video, che ne pensate?

Di certo c’è che da quando è stato caricato, il video ha già totalizzato circa cinquantamila visualizzazioni mentre appaiono in crescita i visitatori della cappella di San Peter, esponenti del turismo paranormale che è ormai diventato un vero e proprio must per vacanze alternative. La faccia in questione dovrebbe quindi appartenere allo stesso uomo delle reliquie esposte in chiesa, San Oliver, un martire cattolico impiccato a Londra nel 1681 perché non voleva rinunciare alla sua fede. Il suo corpo mummificato si trova proprio all’interno della chiesa, nei pressi in cui è stato girato il video.

L’autrice del video mette subito le mani avanti e scrive che “Non si tratta assolutamente di un fake in quanto non saprei nemmeno da dove partire per realizzare un video fake. Il video è stato girato con la fotocamera di un telefonino. È vero, potrebbe sembrare un riflesso ma io non me lo so spiegare e da quel giorno non me lo levo dalla testa”.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017