Excite

Federica Mangiapelo, annegata dopo essere stata trascinata in acqua: svolta nel giallo del lago di Bracciano

  • Facebook

Arrivano nuovi aggiornamenti in merito all'ormai tristemente famoso giallo del lago di Bracciano, dove il primo novembre 2012 era stato ritrovato il corpo senza vita di http://magazine.excite.it/tag/federica-mangiapelo" title="" target="_self">Federica Mangiapelo. Trascinata, portata di forza dentro il lago e morta per il soffocamento causato dall'acqua del lago: è questo in sintesi ciò che dice la nuova perizia depositata il 23 luglio scorso al tribunale di Civitavecchia. Una svolta forse decisiva nell'ambito delle indagini: all'indomani della morte infatti si era ipotizzato che la sedicenne fosse morta per cause naturali. La ragazza era affetta da una forma di miocardite, un'infezione del cuore, che si credeva potesse essere l'unica causa del decesso.

I genitori di Federica a Domenica Live: "Liti continue con Marco

Ma non tutto era chiaro: da lì l'iscrizione del fidanzato Marco Di Muro nel registro degli indagati per omicidio volontario. In seguito, la richiesta da parte del pubblico ministero di Civitavecchia di processo per il Di Muro con l'accusa di omissione di soccorso e richiesta di archiviazione dell'ipotesi di omicidio, proposta successivamente respinta dal gip Giorgianni.

Federica Mangiapelo: tutte le foto

Le tante bugie e incongruenze nella testimonianza del ragazzo hanno acuito non poco i dubbi su come sono andate le cose quella sera di Halloween e quale sia stato l'operato del ragazzo. Il capo di imputazione era quindi cambiato negli scorsi mesi: non più omissione di soccorso ma abbandono di incapace con conseguenza il decesso del soggetto.

Le tristi immagini dell'ultimo addio a Federica Mangiapelo

Ad alimentare le perplessità sull'andamento dei fatti, c'è anche una ferita dietro al collo di Federica: il colpo che avrebbe provocato questa lesione sarebbe stato inferto quando la ragazza era ancora viva. I sospetti degli avvocati della famiglia Mangiapelo rimangono quelli legati all'ipotesi che l'annegamento sia stato provocato e causato da una lite animata tra la sedicenne e il suo fidanzato. Di Muro in questi due anni non ha mai voluto rilasciare un'intervista né tantomeno incontrare i genitori della ragazza.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017