Excite

Feltri, ridotta la sospensione dall'Ordine dei Giornalisti

Buone notizie per Vittorio Feltri. Il Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti ha ridotto da sei a tre mesi la sospensione inflitta dall'Ordine della Lombardia a carico del direttore de 'Il Giornale' maturata a seguito del caso Boffo. Cruciale è stata la terza votazione, durante la quale i votanti si sono equamente divisi tra 'favorevoli' e 'contrari.

Ambedue schieramenti hanno maturato 66 voti. Alla fine però, in ossequio al regolamento, ha prevalso la soluzione più consona agli interessi dell'imputato.

Feltri dunque potrà godere dello sconto della pena. Certo è che il 'caso Boffo' rimarrà a lungo nella memoria collettiva. Nell'agosto 2009 'Il Giornale' dedicò la prima pagina ad un presunto 'sex affair' avente protagonista l'allora direttore di Avvenire, che in precedenza aveva criticato le 'abitudini relazionali' di Berlusconi.

Il polverone che venne in essere fu impressionante, al punto che Boffo dovette lasciare la direzione del giornale vicino al Vaticano. Le dimissioni furono però quantomai ingiuste, visto che pochi mesi dopo Feltri pubblicò sul quotidiano berlusconiano una rettifica, in cui chiariva l'inesistenza dello scandalo sessuale, ammettendo conseguentemente di aver preso un abbaglio.

foto Lapresse.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017