Excite

Fioroni e la scuola: "Dal prossimo anno tolleranza zero!"

Giuseppe Fioroni pronto ad usare il pugno di ferro contro il bullismo.
"Dal prossimo anno tolleranza zero", ha annunciato il ministro dell’Istruzione, che parla di "anno terribile. Un’escalation di violenze fisiche e verbali senza precedenti".

Pochi episodi, che hanno coinvolto lo 0,025%, ma "di una tale gravità che docenti e studenti hanno dovuto prendere coscienza che non si può più essere tolleranti. La tolleranza porta assuefazione".

Pronte allora la modifiche delle sanzioni disciplinari per studenti e docenti. "se un ragazzo ha compiuto atti vandalici, non avrà solo la sospensione, ma dovrà anche riparare i danni. Previsto anche un patto di corresponsabilità che la famiglia deve sottoscrivere al momento dell’iscrizione del figlio a scuola. Inoltre, in presenza di reati commessi all’interno della scuola e nei casi di pericolo dell’incolumità della persona, la sospensione può essere superiore ai 15 giorni, non c’è limite di tempo".

Nuove enorme che entreranno in vigore da subito: "Saranno adottate con l’inizio del nuovo anno scolastico, l’iter è finito, avuto il parere del Consiglio, le promulgo. Bisogna dare la certezza, a studenti e genitori che le regole esistono e all’insegnante che, nel momento in cui decide la sanzione per far rispettare la regola, può farlo senza che accada nulla".

Guarda tutti i video fatti dagli studenti nelle aule

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016