Excite

A Lione la Coppa del mondo di Pasticceria

Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)
Nella città francese si è svolta la XII Coppa del Mondo di Pasticceria e che ha visto l'Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna; terzo il Belgio, venti le squadre partecipanti. Il team italiano, guidato dal giovane chef calabrese Domenico Longo, ha proposto il tema del 'Bosco incantato', rappresentando le creature dei boschi, mitiche e no.
(© LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017