Excite

A terra le statue di Falcone e Borsellino

Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).
Le statue dei due giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone create dallo scultore palermitano Tommaso Domina, sono state ritrovate a terra da una pattuglia dei carabinieri. Le due opere erette in Piazza della Libertà nel centro di Palermo per celebrare l’anniversario della strage di Capaci, sarebbero state vittima di un atto vandalico messo in atto da ignoti. Nessun testimone (foto: repubblica.it).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017