Excite

Angelino Alfano, messa in onore della strage di via D'Amelio

In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
In occasione del 18esimo anniversario della strage di mafia di via D'Amelio, in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha fatto celebrare da monsignor Rino Fisichella in forma riservata una messa presso la sala Livatino del ministero della Giustizia. Tra i presenti oltre ad Alfano si sono raccolti in preghiera il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, insieme ai magistrati che prestano servizio al dicastero. Ecco le immagini (foto © LaPresse).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017