Excite

Annamaria Franzoni, tre anni dopo la condanna

Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).
Apparentemente serena e tranquilla, con i capelli sciolti ed indosso una semplice polo blu e jeans; così Annamaria Franzoni appare a tre anni di distanza dalla condanna a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, condanna che sta scontando senza alcun trattamento speciale nel carcere di Bologna. Purtroppo per lei i guai giudiziari non sono finiti ed infatti la Franzoni ora deve fare i conti con il cosiddetto processo Cogne-bis, che la vede imputata per calunnia nei confronti del vicino di casa Ulisse Guichardaz. Ecco le immagini scattate durante il suo trasferimento a Torino dove si è svolta la prima udienza (foto: leggo.it).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017