Excite

Banchette d'Ivrea (To), padre uccide il figlio tossicodipendente

Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)
Tragedia nel torinese, nel piccolo comune di Banchette d'Ivrea, dove un uomo ha accoltellato a morte il figlio quarantenne, tossicodipendente; una situazione sfociata in dramma in seguito alle continue richieste del figlio di denaro per comprare droga. L'anziano genitore di 73 anni ha ucciso il figlio con un coltello, colpendolo al petto con un solo colpo. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno subito messo sotto fermo l'anziano.
(© LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017