Excite

Delitto di via Poma, 20 anni dopo il mistero continua

Nella foto Pietrino Vanacore (© LaPresse)
Nella foto Pietrino Vanacore (© LaPresse)
Il corpo di Simonetta Cesaroni dopo il ritrovamento (© LaPresse)
Il corpo di Simonetta Cesaroni dopo il ritrovamento (© LaPresse)
Nealla foto Simonetta Cesaroni (© LaPresse)
Nealla foto Simonetta Cesaroni (© LaPresse)
Nella foto il luogo del delitto (© LaPresse)
Nella foto il luogo del delitto (© LaPresse)
(© LaPresse)
Nella foto l'ingresso dello stabile di via Poma a Roma (© LaPresse)
Il luogo del ritrovamento (foto: lastampa.it)
Il corpo del portiere Pietrino Vanacore (foto: lastampa.it)
Il biglietto ritrovato con su scritto 'Venti anni perseguitati senza nessuna colpa'
(foto: lastampa.it)
Il suo corpo è stato ripescato sul litorale tarantino sulla spiaggia di Torre Ovo di Torricella, dai vigili del fuoco, legato da una fune attorno ai piedi e con una pietra al collo...
(foto: lastampa.it)
Tutto è cominciato il 7 agosto del 1990, quando nello stabile di via Poma a Roma, negli uffici dell’associazione 'Alberghi della gioventu', fu trovato il corpo senza vita di Simonetta Cesaroni. Straziato da 29 coltellate inflitte con un taglia carte, ancora oggi il mistero sull'assassino non viene svelato. Uno dei portieri dello stabile, Pietrino Vanacore, fu prima indagato dagli inquirenti ma poi prosciolto in più occasioni dalla stessa Corte di Cassazione. Oggi, 20 anni dopo, ha deciso di porre fine suicidandosi...
Leggi la news | Nella foto Pietrino Vanacore (© LaPresse)
Tutto è cominciato il 7 agosto del 1990, quando nello stabile di via Poma a Roma, negli uffici dell’associazione 'Alberghi della gioventu', fu trovato il corpo senza vita di Simonetta Cesaroni. Straziato da 29 coltellate inflitte con un taglia carte, ancora oggi il mistero sull'assassino non viene svelato. Uno dei portieri dello stabile, Pietrino Vanacore, fu prima indagato dagli inquirenti ma poi prosciolto in più occasioni dalla stessa Corte di Cassazione. Oggi, 20 anni dopo, ha deciso di porre fine suicidandosi...
Leggi la news | Nella foto Pietrino Vanacore (© LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017