Excite

Gb, le immagini dello spot censurato dall'Asa

Secondo l'Asa (Advertising Standard Authority), ossia l'osservatorio della pubblicità inglese, lo spot potrebbe disturbare la sensibilità dei lettori britannici in quanto la modella sembra minorenne e negli scatti assume via via atteggiamenti sempre più provocanti. La reclame è apparsa su una rivista giovanile distribuita gratuitamente nei bar, nei nightclub e in diversi negozi di abbigliamento del Regno Unito. (Leggi la notizia)

Secondo l'Asa (Advertising Standard Authority), ossia l'osservatorio della pubblicità inglese, lo spot potrebbe disturbare la sensibilità dei lettori britannici in quanto la modella sembra minorenne e negli scatti assume via via atteggiamenti sempre più provocanti. La reclame è apparsa su una rivista giovanile distribuita gratuitamente nei bar, nei nightclub e in diversi negozi di abbigliamento del Regno Unito. (Leggi la notizia)

Secondo l'Asa (Advertising Standard Authority), ossia l'osservatorio della pubblicità inglese, lo spot potrebbe disturbare la sensibilità dei lettori britannici in quanto la modella sembra minorenne e negli scatti assume via via atteggiamenti sempre più provocanti. La reclame è apparsa su una rivista giovanile distribuita gratuitamente nei bar, nei nightclub e in diversi negozi di abbigliamento del Regno Unito. (Leggi la notizia)

Secondo l'Asa (Advertising Standard Authority), ossia l'osservatorio della pubblicità inglese, lo spot potrebbe disturbare la sensibilità dei lettori britannici in quanto la modella sembra minorenne e negli scatti assume via via atteggiamenti sempre più provocanti. La reclame è apparsa su una rivista giovanile distribuita gratuitamente nei bar, nei nightclub e in diversi negozi di abbigliamento del Regno Unito. (Leggi la notizia)

Secondo l'Asa (Advertising Standard Authority), ossia l'osservatorio della pubblicità inglese, lo spot potrebbe disturbare la sensibilità dei lettori britannici in quanto la modella sembra minorenne e negli scatti assume via via atteggiamenti sempre più provocanti. La reclame è apparsa su una rivista giovanile distribuita gratuitamente nei bar, nei nightclub e in diversi negozi di abbigliamento del Regno Unito. (Leggi la notizia)

Secondo l'Asa (Advertising Standard Authority), ossia l'osservatorio della pubblicità inglese, lo spot potrebbe disturbare la sensibilità dei lettori britannici in quanto la modella sembra minorenne e negli scatti assume via via atteggiamenti sempre più provocanti. La reclame è apparsa su una rivista giovanile distribuita gratuitamente nei bar, nei nightclub e in diversi negozi di abbigliamento del Regno Unito. (Leggi la notizia)

Secondo l'Asa (Advertising Standard Authority), ossia l'osservatorio della pubblicità inglese, lo spot potrebbe disturbare la sensibilità dei lettori britannici in quanto la modella sembra minorenne e negli scatti assume via via atteggiamenti sempre più provocanti. La reclame è apparsa su una rivista giovanile distribuita gratuitamente nei bar, nei nightclub e in diversi negozi di abbigliamento del Regno Unito. (Leggi la notizia)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016