Excite

I 10 libri che hanno cambiato la vita: Facebook rivela la Top10, vince Harry Potter

Quante volte vi sarà capitato, negli ultimi mesi, di vedere all’interno delle vostre bacheche Facebook una nominaton per scegliere “i 10 libri che ti hanno cambiato la vita”? Ebbene, oggi, dopo aver fatto i conti, è il momento di capire quali testi hanno maggiormente influenzato la vita degli italiani. Lo rivela il Facebook Data Team che ha analizzato un campione di circa 20mila post (età media 34.7 anni, 73% donne). I dati premiano Khaled Hosseini, addirittura in top ten con due libri, e il maghetto Harry Potter che stravince. Il mago creato da J.K Rowling occupa infatti la prima posizione. Un dato incredibile se si considera che l’età media è ben lontana da quella dei giovanissimi che vanno ancora a scuola (target che dovrebbe essere ideale). Vediamo quali sono gli altri volumi.
2° posto: CENT’ANNI DI SOLITUDINE di Gabriel Garcia Marquez. Considerata tra le opere più significative del ‘900 narra le vicende della famiglia Buendia.
3° posto: IL RITRATTO DI DORIAN GRAY di Oscar Wilde.Il romanzo del 1980 è tra i più antichi in top ten. Racconta dell’inquietante dipinto del giovane Dorian che cambia…
3° posto: IL RITRATTO DI DORIAN GRAY di Oscar Wilde.Il romanzo del 1980 è tra i più antichi in top ten. Racconta dell’inquietante dipinto del giovane Dorian che cambia…
4° posto: ORGOGLIO E PREGIUDIZIO di Jane Austin: ancora un’inglese, ancora un libro dell’800. Saranno passati quasi due secoli ma la storia affascina ancora molti. Basti pensare alle trasposizioni cinematografiche.
5° posto: IL SIGNORE DEGLI ANELLI di J.R.R. Tolkien : la seconda saga fantasy per eccellenza dopo Harry Potter non poteva mancare. Un mattone da centinaia e centinaia di pagine che vi porta nella Terra di Mezzo in compagni di Frodo e della compagnia dell’anello.
6° posto: IL CACCIATORE DI AQUILONI di Khaled Hosseini: commovente ritratto di amicizia nelle tormentate terre del Medioriente. L’esordio di Hosseini, anche se relativamente recente, è già un grande classico.
6° posto: IL CACCIATORE DI AQUILONI di Khaled Hosseini: commovente ritratto di amicizia nelle tormentate terre del Medioriente. L’esordio di Hosseini, anche se relativamente recente, è già un grande classico.
7° posto: IL NOME DELLA ROSA di Umberto Eco : a quanto pare è lo scrittore italiano che ha maggiormente cambiato la vita degli italiani. Scritto nel 1980 è un thriller gotico-epico che incolla alle pagine. Altro che Dan Brown…
8° posto: IL PICCOLO PRINCIPE di Antoine de Saint-Exupery: visionario e poetico è probabilmente uno dei libri più citati di sempre. Moltissime delle frasi che avete amato sono tratte da questo volume. Ogni frase è una metafora, un insegnamento, un modo migliore di vedere la vita.
9° posto: SE QUESTO E’ UN UOMO di Primo Levi: il secondo italiano in top ten con una storia drammatica e toccante. Per ritrovare altri scrittori italiani dobbiamo scendere al 14° dove c’è “Il fu Mattia Pascal” di Pirandello. Gli italiani comunque sono ben presenti in top 100. Tanti i contemporanei con più di un’opera. Tra questi: Paolo Giordano, Margaret Mazzantini, Giorgio Faletti, Alessandro Baricco, Oriana Fallaci, Massimo Gramellini, Andrea De Carlo, Alessandro D'Avenia, Susanna Tamaro, Fabio Volo.
10° posto: MILLE SPLENDIDI SOLI di Khaled Hosseini: ancora un enorme successo per Hosseini che questa volta racconta una storia al femminile. Si tratta del secondo romanzo dopo il bestseller “Il cacciatore di aquiloni”.
OUTSIDERS: Che fine hanno fatto i grandi classici? solo 45° I promessi sposi di Alessandro Manzoni, 71° I Malavoglia di Giovanni Verg, 92° la Divina Commedia. William Shakespeare compare due volte: al 72° posto con Amleto e all'86° con Romeo e Giulietta.
OUTSIDERS: Che fine hanno fatto i grandi classici? solo 45° I promessi sposi di Alessandro Manzoni, 71° I Malavoglia di Giovanni Verg, 92° la Divina Commedia. William Shakespeare compare due volte: al 72° posto con Amleto e all'86° con Romeo e Giulietta.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017