Excite

Lampedusa, la ragazza tedesca scappata dalla Tunisia con la figlia di 9 anni

Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)
Tra i vari immigrati tunisini spunta anche una ragazza tedesca con la figlia di 9 anni; il suo nome è Tina, quello di sua figlia Emira Rothkan. La donna, divorziata da un cittadino tunisino, ha spiegato di non essere riuscita a ottenere il visto per partire per la Germania insieme alla figlia. Si è così ritrovata a dover imbarcarsi su una delle 'carrette del mare' come stanno facendo migliaia di profughi in fuga dal Nord Africa.
(© LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017