Excite

Maricica Hahaianu, la ragazza rumena aggredita nella metro di Anagnina

Nella foto l'avvocato della donna Alessandro Di Giovanni
© LaPresse
Nella foto l'avvocato della donna Alessandro Di Giovanni
© LaPresse
Si chiama Maricica Hahaianu la ragazza 32enne aggredita nella stazione della metro di Anagnina, a Roma. L'infermiera rumena è stata colpita da un pugno in pieno volto sferrato da Alessio Burtone, 20enne incensurato. La dinamica dell'accaduto sembra chiara: un precedente diverbio tra i due ha spinto l'infermiera ad inseguire il giovane all'uscita della stazione, insultandolo verbalmente. Il ragazzo ha poi deciso di passare all'azione. La donna è uscita dal coma ma le sue condizioni restano gravi.
Leggi la news | Guarda il video dall'aggressione (© LaPresse)
Si chiama Maricica Hahaianu la ragazza 32enne aggredita nella stazione della metro di Anagnina, a Roma. L'infermiera rumena è stata colpita da un pugno in pieno volto sferrato da Alessio Burtone, 20enne incensurato. La dinamica dell'accaduto sembra chiara: un precedente diverbio tra i due ha spinto l'infermiera ad inseguire il giovane all'uscita della stazione, insultandolo verbalmente. Il ragazzo ha poi deciso di passare all'azione. La donna è uscita dal coma ma le sue condizioni restano gravi.
Leggi la news | Guarda il video dall'aggressione (© LaPresse)
Si chiama Maricica Hahaianu la ragazza 32enne aggredita nella stazione della metro di Anagnina, a Roma. L'infermiera rumena è stata colpita da un pugno in pieno volto sferrato da Alessio Burtone, 20enne incensurato. La dinamica dell'accaduto sembra chiara: un precedente diverbio tra i due ha spinto l'infermiera ad inseguire il giovane all'uscita della stazione, insultandolo verbalmente. Il ragazzo ha poi deciso di passare all'azione. La donna è uscita dal coma ma le sue condizioni restano gravi.
Leggi la news | Guarda il video dall'aggressione (© LaPresse)
Si chiama Maricica Hahaianu la ragazza 32enne aggredita nella stazione della metro di Anagnina, a Roma. L'infermiera rumena è stata colpita da un pugno in pieno volto sferrato da Alessio Burtone, 20enne incensurato. La dinamica dell'accaduto sembra chiara: un precedente diverbio tra i due ha spinto l'infermiera ad inseguire il giovane all'uscita della stazione, insultandolo verbalmente. Il ragazzo ha poi deciso di passare all'azione. La donna è uscita dal coma ma le sue condizioni restano gravi.
Leggi la news | Guarda il video dall'aggressione (© LaPresse)
Si chiama Maricica Hahaianu la ragazza 32enne aggredita nella stazione della metro di Anagnina, a Roma. L'infermiera rumena è stata colpita da un pugno in pieno volto sferrato da Alessio Burtone, 20enne incensurato. La dinamica dell'accaduto sembra chiara: un precedente diverbio tra i due ha spinto l'infermiera ad inseguire il giovane all'uscita della stazione, insultandolo verbalmente. Il ragazzo ha poi deciso di passare all'azione. La donna è uscita dal coma ma le sue condizioni restano gravi.
Leggi la news | Guarda il video dall'aggressione (© LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017