Excite

Il finlandese Matti Kalervo Jamsen al 'Bocuse d'Or', la coppa del mondo della cucina

Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)
Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)
Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)
Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)
Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)
Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)
Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)
Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)
Il cuoco finlandese Matti Kalervo Jämsen prepara del cibo durante il trofeo 'Bocuse d'Or', ovvero il 13° concorso indetto dalla World Cuisine, a Lione, nella Francia centrale. Il concorso, una sorta di coppa del mondo della cucina, è nato nel 1987 a Lione da un'idea dello chef Paul Bocuse per premiare i giovani talenti internazionali dell'arte culinaria.
(© LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017