Excite

Maurizio Sacconi come Nikita Kruscev

Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Nikita Kruscev, nel 1959 Primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica, sbatte la sua scarpa sullo scranno durante un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro"
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Nikita Kruscev, nel 1959 Primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica, sbatte la sua scarpa sullo scranno durante un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro"
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI
Durante l'acceso dibattito sulla class action di ieri, il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi ripete il celebre gesto di di Nikita Kruscev (nel 1959 il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica si tolse una scarpa nel corso di un'assemblea ONU per ribattere alle accuse sulla "cortina di ferro") per protesta contro Franco Marini, accusato di non soddisfare le numerose richieste di intervento dei senatori di FI

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016