Excite

Minatori in Cile, finalmente il recupero

Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)
Le operazioni di soccorso sono cominciate nella serata del 12 ottobre intorno alle 21:00 in Cile (l'1:00 in Italia); dopo un paio di test e l'immissione in miniera di due soccorritori è cominciata la vera e propria 'operazione recupero'. Intorno alle 6 ore italiane è salito in superficie il primo dei 33 minatori sotterrati, si chiama Florencio Avalos, 31 anni, sposato con due figli. Ed in queste ore si stanno recuperando le altre 32 anime ancora sottoterra. Si teme per l'usura della capsula anche se comunque ne sono state predisposte altre due.
(© LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017