Excite

Elisa Benedetti, la ragazza di Perugia scomparsa nel nulla

Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)
Gli inquirenti non si sbilanciano ma sembra sia stato trovato il cadavere della 25enne umba di Città di Castello Elisa Benedetti della quale si erano perse le tracce dalla notte di sabato 29 gennaio 2011 dopo una preoccupante telefonata ai carabinieri. 'Mi hanno violentata', aveva detto al telefono. Poi soltanto silenzio. La notizia è stata riportata dall'autorevole SkyTg24.
Leggi la news | (© LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017