Excite

Nobel per la Chimica Ei-ichi Negishi

Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse
Ei-ichi Negishi, 75 anni, ha ricevuto il premio nobel per la chimica, insieme a Richard F. Heck (79 anni) e Akira Suzuki (70 anni), per i suoi «studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici».. Il chimico giapponese ha creato formule complesse che hanno permesso di dare vita a sostanze oggi largamente in uso nell'industria, da quella farmaceutica a quella elettronica. Ecco alcune sue immagini che lo mostrano durante una conferenza all'università di Purdue, West Lafayette, USA.
© LaPresse

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017