Excite

Papa Ratzinger parla agli astronauti

Dalla Biblioteca Vaticana il Santo Padre si è collegato per la prima volta con lo spazio. L’occasione è l’ultima missione dello shuttle Endeavour, a cui per la prima volta hanno preso parte due italiani, Paolo Nespoli e Roberto Vittori. Agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale Papa Benedetto XVI ha parlato di pace: “Credo che per voi sia evidente che viviamo tutti insieme su una sola Terra e che è assurdo combattersi e uccidersi fra di noi''. Una risposta e una possibile soluzione prova a darla l’astronauta Mark Kelly, secondo cui un modo per ridurre le guerre potrebbe essere lo sviluppo delle tecnologie per l’utilizzo dell’energia solare, visto che molto spesso i conflitti del nostro Pianeta scoppiano per il possesso delle risorse energetiche…
Dalla Biblioteca Vaticana il Santo Padre si è collegato per la prima volta con lo spazio. L’occasione è l’ultima missione dello shuttle Endeavour, a cui per la prima volta hanno preso parte due italiani, Paolo Nespoli e Roberto Vittori. Agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale Papa Benedetto XVI ha parlato di pace: “Credo che per voi sia evidente che viviamo tutti insieme su una sola Terra e che è assurdo combattersi e uccidersi fra di noi''. Una risposta e una possibile soluzione prova a darla l’astronauta Mark Kelly, secondo cui un modo per ridurre le guerre potrebbe essere lo sviluppo delle tecnologie per l’utilizzo dell’energia solare, visto che molto spesso i conflitti del nostro Pianeta scoppiano per il possesso delle risorse energetiche…
Dalla Biblioteca Vaticana il Santo Padre si è collegato per la prima volta con lo spazio. L’occasione è l’ultima missione dello shuttle Endeavour, a cui per la prima volta hanno preso parte due italiani, Paolo Nespoli e Roberto Vittori. Agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale Papa Benedetto XVI ha parlato di pace: “Credo che per voi sia evidente che viviamo tutti insieme su una sola Terra e che è assurdo combattersi e uccidersi fra di noi''. Una risposta e una possibile soluzione prova a darla l’astronauta Mark Kelly, secondo cui un modo per ridurre le guerre potrebbe essere lo sviluppo delle tecnologie per l’utilizzo dell’energia solare, visto che molto spesso i conflitti del nostro Pianeta scoppiano per il possesso delle risorse energetiche…
Dalla Biblioteca Vaticana il Santo Padre si è collegato per la prima volta con lo spazio. L’occasione è l’ultima missione dello shuttle Endeavour, a cui per la prima volta hanno preso parte due italiani, Paolo Nespoli e Roberto Vittori. Agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale Papa Benedetto XVI ha parlato di pace: “Credo che per voi sia evidente che viviamo tutti insieme su una sola Terra e che è assurdo combattersi e uccidersi fra di noi''. Una risposta e una possibile soluzione prova a darla l’astronauta Mark Kelly, secondo cui un modo per ridurre le guerre potrebbe essere lo sviluppo delle tecnologie per l’utilizzo dell’energia solare, visto che molto spesso i conflitti del nostro Pianeta scoppiano per il possesso delle risorse energetiche…
Dalla Biblioteca Vaticana il Santo Padre si è collegato per la prima volta con lo spazio. L’occasione è l’ultima missione dello shuttle Endeavour, a cui per la prima volta hanno preso parte due italiani, Paolo Nespoli e Roberto Vittori. Agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale Papa Benedetto XVI ha parlato di pace: “Credo che per voi sia evidente che viviamo tutti insieme su una sola Terra e che è assurdo combattersi e uccidersi fra di noi''. Una risposta e una possibile soluzione prova a darla l’astronauta Mark Kelly, secondo cui un modo per ridurre le guerre potrebbe essere lo sviluppo delle tecnologie per l’utilizzo dell’energia solare, visto che molto spesso i conflitti del nostro Pianeta scoppiano per il possesso delle risorse energetiche…
Dalla Biblioteca Vaticana il Santo Padre si è collegato per la prima volta con lo spazio. L’occasione è l’ultima missione dello shuttle Endeavour, a cui per la prima volta hanno preso parte due italiani, Paolo Nespoli e Roberto Vittori. Agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale Papa Benedetto XVI ha parlato di pace: “Credo che per voi sia evidente che viviamo tutti insieme su una sola Terra e che è assurdo combattersi e uccidersi fra di noi''. Una risposta e una possibile soluzione prova a darla l’astronauta Mark Kelly, secondo cui un modo per ridurre le guerre potrebbe essere lo sviluppo delle tecnologie per l’utilizzo dell’energia solare, visto che molto spesso i conflitti del nostro Pianeta scoppiano per il possesso delle risorse energetiche…

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017