Excite

Paul Hogan, il fisco non lo lascia uscire dall'Australia

Una mossa che poteva aspettarsi visto che questa storia va avanti da diversi anni. L'ormai 70enne attore australiano Paul Hogan, noto al pubblico per l'impavido personaggio di Mr. Crocodile Dundee, si era recato a Sidney per la morte della madre; al momento di lasciare il paese però, l'Australian Taxation Office gli ha notificato un divieto di espatrio a causa di un debito con il fisco che ammonterebbe a circa 22 milioni di sterline. Hogan infatti negli ultimi anni ha vissuto quasi sempre negli Stati Uniti, alternandosi sporadicamente con l'Australia e non pagando puntualmente le tasse. Già qualche anno fa in una intervista tv a proposito dei suoi problemi fiscali aveva dichiarato di non voler pagare un penny al fisco del suo paese aggiungendo "Venitemi a prendere, miserabili bastardi..."
(foto: pagina ufficiale imdb.com)
Una mossa che poteva aspettarsi visto che questa storia va avanti da diversi anni. L'ormai 70enne attore australiano Paul Hogan, noto al pubblico per l'impavido personaggio di Mr. Crocodile Dundee, si era recato a Sidney per la morte della madre; al momento di lasciare il paese però, l'Australian Taxation Office gli ha notificato un divieto di espatrio a causa di un debito con il fisco che ammonterebbe a circa 22 milioni di sterline. Hogan infatti negli ultimi anni ha vissuto quasi sempre negli Stati Uniti, alternandosi sporadicamente con l'Australia e non pagando puntualmente le tasse. Già qualche anno fa in una intervista tv a proposito dei suoi problemi fiscali aveva dichiarato di non voler pagare un penny al fisco del suo paese aggiungendo "Venitemi a prendere, miserabili bastardi..."
(foto: pagina ufficiale imdb.com)
Una mossa che poteva aspettarsi visto che questa storia va avanti da diversi anni. L'ormai 70enne attore australiano Paul Hogan, noto al pubblico per l'impavido personaggio di Mr. Crocodile Dundee, si era recato a Sidney per la morte della madre; al momento di lasciare il paese però, l'Australian Taxation Office gli ha notificato un divieto di espatrio a causa di un debito con il fisco che ammonterebbe a circa 22 milioni di sterline. Hogan infatti negli ultimi anni ha vissuto quasi sempre negli Stati Uniti, alternandosi sporadicamente con l'Australia e non pagando puntualmente le tasse. Già qualche anno fa in una intervista tv a proposito dei suoi problemi fiscali aveva dichiarato di non voler pagare un penny al fisco del suo paese aggiungendo "Venitemi a prendere, miserabili bastardi..."
(foto: pagina ufficiale imdb.com)
Una mossa che poteva aspettarsi visto che questa storia va avanti da diversi anni. L'ormai 70enne attore australiano Paul Hogan, noto al pubblico per l'impavido personaggio di Mr. Crocodile Dundee, si era recato a Sidney per la morte della madre; al momento di lasciare il paese però, l'Australian Taxation Office gli ha notificato un divieto di espatrio a causa di un debito con il fisco che ammonterebbe a circa 22 milioni di sterline. Hogan infatti negli ultimi anni ha vissuto quasi sempre negli Stati Uniti, alternandosi sporadicamente con l'Australia e non pagando puntualmente le tasse. Già qualche anno fa in una intervista tv a proposito dei suoi problemi fiscali aveva dichiarato di non voler pagare un penny al fisco del suo paese aggiungendo "Venitemi a prendere, miserabili bastardi..."
(foto: pagina ufficiale imdb.com)
Una mossa che poteva aspettarsi visto che questa storia va avanti da diversi anni. L'ormai 70enne attore australiano Paul Hogan, noto al pubblico per l'impavido personaggio di Mr. Crocodile Dundee, si era recato a Sidney per la morte della madre; al momento di lasciare il paese però, l'Australian Taxation Office gli ha notificato un divieto di espatrio a causa di un debito con il fisco che ammonterebbe a circa 22 milioni di sterline. Hogan infatti negli ultimi anni ha vissuto quasi sempre negli Stati Uniti, alternandosi sporadicamente con l'Australia e non pagando puntualmente le tasse. Già qualche anno fa in una intervista tv a proposito dei suoi problemi fiscali aveva dichiarato di non voler pagare un penny al fisco del suo paese aggiungendo "Venitemi a prendere, miserabili bastardi..."
(foto: pagina ufficiale imdb.com)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017