Excite

Raimondo Vianello

Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).
Nato a Roma il 7 maggio 1922, trascorre la sua adolescenza in Dalmazia, a Spalato. Durante gli studi universitari aderisce alla Repubblica Sociale Italiana come bersagliere e nel 1945 è detenuto dagli alleati nel campo di concentramento di Coltano insieme ad altri personaggi famosi. Dopo la guerra, insieme al fratello Roberto, è atleta e dirigente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ma sarà la carriera nel mondo dello spettacolo a portagli fortuna. Il successo arrivò in televisione, assieme a Ugo Tognazzi nel programma Un due tre. Dal 1962 è sposato con Sandra Mondaini con la quale lavorerà fianco a fianco, interpretando film e sit com, tra cui la più famosa in onda sul Canele 5 dal 1988 al 2007, Casa Vianello. Nei panni di conduttore televisivo ha presentato trasmissioni come Zig zag (1983-1986) e Il gioco dei 9 (1988-1990), Pressing (1991-1999), Studio tappa (1996) e il Festival di Sanremo del 1998. Si è spento a Milano, all'età di 87 anni, il 15 Aprile 2010 (foto © LaPresse).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017