Excite

Record dallo spazio, quattro donne in orbita

Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
L'astronauta Tracy Caldwell Dyson, già in orbita nella stazione spaziale Iss.
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).
Sarà una maggioranza numerica, quella che vedrà prevalere le donne in orbita sulla stazione spaziale internazionale Iss. L’americana Tracy Caldwell Dyson, si trova già nello spazio, essendo giunta prima con la Soyuz, mentre altre due americane Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf Lindenburger e la giapponese Naoko Yamazaki, sono partite ieri da Cape Canaveral con lo shuttle Discovery. In tutto, sulla stazione spaziale, saranno quattro donne su sette astronauti (foto: repubblica.it).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017