Excite

Roma, ritrovato in mare a Fiumicino il cadavere di un uomo

Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)
Ritrovato il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, alla foce del Tevere, presso l'Isola Sacra a Fiumicino; indossava un giaccone nero, i resti di una tuta e scarpe da ginnastica. Gli inquirenti hanno constatato che lo stato del corpo renderà difficile il riconoscimento, cosa resa ancora più difficile dalla totale assenza di documenti o oggetti che possano aiutare a svelarne l'identità.
(© LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017