Excite

Schettino torna in mare dopo la revoca dei domiciliari

Lo scorso 5 luglio la Procura ha revocato gli arresti domiciliari e Francesco Schettino ha deciso di provare a tornare alla normalità godendo delle libertà concesse dall'obbligo di dimora (per lui a Meta di Sorrento). Così, il comandante della Costa Concordia che ha fatto naufragio al Giglio lo scorso gennaio, causando la morte di 32 persone, è tornato a bordo, scegliendo l'imbarcazione di un amico, inizialmente identificato come il suo avvocato. La gita di Schettino però non è passata inosservata e il britannico 'the Sun' ha immortalato il marittimo di Castellammare di Stabia in tenuta balneare, scatenando le polemiche sull'opportunità del gesto. Nelle foto, la parabola di Schettino: dall'arresto, ai domiciliari a casa della sorella, alle manifestazioni di sostegno, alla concessione dell'obbligo di dimora, con i giornalisti in attesa sotto la dimora del comandante.

Foto da Infophoto e YouTube

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017