Excite

Strage di Duisburg, 19 morti alla Love Parade

Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news
Le vittime accertate sono 19, tra le quali anche un'italiana, una giovane ragazze di Brescia, Giulia Minoli di 21 anni. Più di 500 persone sono rimaste ferite tra la ressa che si è creata alla Love Parade a Duisburg, il famoso festival di musica techno che ha visto un gran numero di partecipanti, forse troppi per la location e la logistica dell'organizzazione. Numerose le critiche rivolte alla polizia tedesca che secondo alcuni testimoni avrebbe bloccato alcune uscite incurante delle conseguenze. Ecco le agghiaccianti immagini della folla incontrollata che ha causato le vittime (foto © LaPresse).
Guarda anche il video | Leggi la news

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017