Excite

Video shock, scellerati lanciano cane dal ponte

La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.
La fotosequenza del video propone immagini crude e reali di un gesto diabolico messo in atto da due ragazzi in Lituania. Svajūnė Beniuk, di anni 22, ha in mano un povero cagnolino visibilmente spaventato, forse consapevole di quello che sta per accadere, mentre il complice riprende il tutto con una telecamera. Il cane viene letteralmente lanciato dal ponte finendo di sotto, riportando oltre allo spavento delle probabili lesioni interne. Nel video oltre alla trasparente crudeltà del gesto, lascia stupiti il divertimento dei due balordi delinquenti nel compierlo e nel ridurre un povero cane indifeso in evidente stato di agonia. Nonostante l'autore della violenza sia stato arrestato ed il cane sembra aver ricevuto adeguate cure, non esistono parole o commenti in grado di poter definire l'accaduto.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016