Excite

Fotografati i jet giganti

I ricercatori americani della Duke University sono riusciti a fotografare e a filmare i jet giganti, ovvero una sorta di fulmini, che hanno la stessa carica elettrica, ma appaiono dal basso verso l’alto. È molto difficile vederne uno perché durano meno di un secondo e dal 2001 ad oggi questi fenomeni sono stati fotografati soltanto cinque volte.

Il coordinatore dello studio, Steven Cummer, ha dichiarato: “Nonostante le difficili condizioni di visibilità per la luna piena e la foschia, siamo riusciti a catturare le immagini del jet gigante”. Dalle immagini appare come un’esplosione, più ramificata di un lampo, che si allarga sempre di più salendo verso lo strato più alto dell'atmosfera, la ionosfera.

Come molte scoperte, questa è avvenuta un po’ per caso visto che l’attrezzatura fotografica era stata predisposta per riprendere altri eventi atmosferici. Oltre agli scatti, i ricercatori hanno potuto raccogliere dati e misure inediti dell'attività elettrica di questi strani fenomeni, che hanno dimostrato come la quantità di elettricità scaricata dai tradizionali fulmini e quella dei jet giganti è confrontabile.

La loro durata è dovuta, invece, al fatto che l'aria più rarefatta nella quale si formano oppone una resistenza minore. Adesso non resta che raccogliere ulteriori informazioni sui processi chimici e le temperature relative ai jet giganti e quali forme di tempeste creano questi fenomeni.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016