Excite

Francia, disegno di legge per vietare il cellulare ai più piccoli

Il ministro dell'Ambiente di Parigi, Jean-Louis Borloo, vuole tutelare la salute dei minori dai rischi provocati dai telefoni cellulari. Per far questo Borloo ha deciso di avanzare una proposta di legge che renda illegali gli apparecchi di telefonia mobile ai bambini di età inferiore ai 6 anni e la pubblicità dei telefonini rivolta ai minori di 12 anni.

Oltre a questi provvedimenti il disegno di legge presentato dal ministro dell'Ambiente contempla altre importanti misure. L'introduzione di limiti per la quantità di radiazioni emesse da un cellulare, l'obbligo per gli operatori di telefonia mobile di vendere gli auricolari insieme all'apparecchio e l'avvio di campagne di sensibilizzazione sui rischi delle onde elettromagnetiche per la salute dei più giovani. La decisione di provare a rendere più completa la legislazione su questo tema è stata così spiegata dal ministro Borloo: "L'uso del cellulare si sta diffondendo assai rapidamente tra i giovani, e questi sono i più vulnerabili ai suoi effetti perché i loro corpi sono in fase di sviluppo".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016