Excite

Francia, esplosione nella centrale nucleare di Marcoule

  • marcoule.cea.fr

E' di poco fa la notizia dell'esplosione di una fornace nucleare all'interno della centrale nucleare gestita dall'Areva a Marcoule (Gard), nel sud della Francia, non lontano da Avignone. Subito sono intervenuti pompieri e forze dell'ordine. Secondo quanto reso noto, l'esplosione ha provocato un morto e quattro feriti. Nella zona è stata istituita un'area di sicurezza.

Centrale nucleare di Marcoule, lo spot

I tecnici intervenuti sul posto hanno fatto sapere che non ci sarebbero state fughe radioattive, ma il rischio e il conseguente timore è alto. Un portavoce del Commissariato dell'energia atomica (CEA) ha affermato: 'Non c'è stata fuga all'esterno'. A quanto pare l'incidente è avvenuto in seguito a un incendio scaturito in un sito di stoccaggio di rifiuti radioattivi. L'Agenzia per la sicurezza nucleare (Asn) ha fatto sapere che la fornace esplosa viene utilizzata per fondere scorie con radioattività a livelli che variano da bassi a molto alti.

Il Dipartimento della Protezione civile è in contatto con l'Ispra, ovvero l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, e con i vigili del fuoco per monitorare e verificare gli eventuali rischi per l'Italia. Secondo quanto fatto sapere dal Dipartimento, al momento le informazioni arrivate dalla Francia non parlano di dispersioni radioattive.

La centrale di Marcoule è stata la prima centrale nucleare costruita in Francia, nella Linguadoca-Rossiglione. La centrale fa parte del più ampio sito nucleare Marcoule, un'istallazione industriale gestita da Areva e dal Cea.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017