Excite

Gay non possono donare il sangue, la Corte Europea dà ragione alla Francia

  • SkyTg24

La decisione farà discutere anzi ha fatto già discutere ma ora arriva un nuovo elemento. Di cosa parliamo? Della possibilità di donare il sangue da parte di una persona omosessuale. "L'esclusione permanente dalla donazione di sangue per uomini che abbiano avuto rapporti omosessuali può, alla luce della situazione in Francia, essere giustificata" lo ha stabilito addirittura la Corte Europea di Giustizia espriemndosi nella sentenza su una legge francese che viete ai gay di donare il sangue perchè a rischio di trasmissione di Aids.

I dati in Francia, fermi però al 2008, dimostrano che gli omosessuali sono la categoria più colpita dall'Aids a causa della scarsa protezione nei rapporti sessuali. In un cominicato stampa della Corte Ue si legge che l'incidenza della malattia tra i gay è duecento volte superiore al tasso registrato nella restante popolazione francese. Da qui la scelta delle autorità francesi di bloccare in maniera permanente la donazione di sangue.

Donazione sangue, Sirchia disse no ai gay

Un divieto da oggi giustificato, alla luce dei dati forniti, dall'Unione Europea. La Corte ha però anche stabilito che le autorità francesi dovranno verificare dati più recenti sull'incidenza dell'Aids e dovranno inoltre controllare la possibilità di usare tecniche più avanzate per l'individuazione della malattia in modo da fornire maggiori garanzie a coloro che ricevono trasfusioni ma anche evitando forme di discriminazioni per i donatori.

Questa decisione della Corte di Giustizia Europea farà discutere, secondo voi è giusto o si tratta solo di una discriminazione sessuale?

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017