Excite

Gemelline scomparse, la polizia svizzera cerca vicino Losanna

Ormai sono trascorsi diversi mesi da quel 30 gennaio quando di Alessia e Livia, le gemelline scomparse, si sono perse le tracce. A fine marzo la mamma delle bambine, Irina Lucidi, si è fatta sentire invitando la polizia a compiere il proprio dovere e a lavorare per ritrovare le sue figlie. Adesso sembra che la polizia svizzera abbia lanciato, vicino a Losanna, una vasta operazione di ricerca.

Alcune immagini delle gemelline scomparse

Il portavoce della polizia del Canton Vaud, Jean-Christophe Sauterel, ha fatto sapere: 'Abbiamo lanciato una battuta tra Morges e Saint-Prex sul lago Lemano, con oltre 140 agenti di polizia'. Il portavoce ha poi spiegato: 'Lavoriamo sulla base di una testimonianza rilasciata il 6 aprile scorso in cui si parla della presenza di un uomo che porta una valigia nella regione di Boiron (nei pressi di Morges) domenica 30 verso le 16.00. Questa informazione messa in relazione con gli altri elementi dell'inchiesta rendono la testimonianza molto interessante'.

E' stata la testimonianza della presenza di un uomo con una valigia, dunque, a far ripartire le ricerche delle due gemelline scomparse. Il testimone ha raccontato di aver notato proprio lo scorso 30 gennaio un uomo che trascinava un pesante trolley nella zona del torrente Boiron, in riva al lago di Ginevra, a pochi chilometri di distanza da Saint Sulpice, il villaggio in cui vivevano le gemelline.

A convincere la polizia di Losanna dell'attendibilità della testimonianza è stato proprio il particolare della valigia. Del resto le indagini dei mesi scorsi avevano accertato che dalla casa di Matthias Schepp, il padre di Alessia e Livia che prima le ha rapite e poi si è suicidato, erano sparite due grosse valigie. Il testimone, dunque, probabilmente ha visto proprio Schepp mentre si liberava del corpo delle piccole. Così da ieri è partita la ricerca lungo il corso del Boiron che vede impegnati 150 tra agenti e volontari, 11 cani specializzati fatti arrivare anche dalla Francia e dall'Austria e mezzi tecnologici sofisticati.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017