Excite

Gemelline siamesi, superata una crisi proprio perché unite

  • youtube.com

Lucia e Rebecca, le due gemelline siamesi nate all'ospedale bolognese Sant'Orsola (leggi la notizia), hanno vissuto alcune ore molto difficili, ma ora sembrano aver superato la crisi. Un fatto inaspettato, un miracolo per molti. Le piccole, che hanno in comune un solo cuore malformato, un fegato e un pezzo di intestino, non mollano e stanno anche aumentando di peso.

Il primario della chirurgia pediatrica, il professor Mario Lima, coordinatore dell'équipe che segue le due gemelline, ha spiegato che il fatto che stiano crescendo è positivo, soprattutto in vista di una separazione, evento che giorno dopo giorno appare sempre più inevitabile. Il professor Lima ha però anche detto che al momento non è possibile fare un'ipotesi sui tempi. Bisogna attendere. Devono manifestarsi le opportune condizioni. Si tratta di un intervento estremamente delicato. Troppo.

A quanto pare le gemelline sono riuscite a sopravvivere alla grave crisi che le ha colpite qualche giorno fa proprio grazie al reciproco supporto. Sembra strano, eppure è così. Perché almena una di loro possa avere una qualche flebile speranza di vita devono essere separate, ma al momento entrambe sono sopravvissute proprio perché unite.

Il caso di Lucia e Rebecca non solo è molto drammatico, ma è anche estremamente difficile da valutare da un punto di vista scientifico ed etico. Qualche giorno fa un articolo pubblicato sull'inserto domenicale del quotidiano cattolico Avvenire ha detto '' all'intervento in caso di pericolo di vita (leggi la notizia). Ma la sola che al momento sembra poter realmente decidere è la natura. Quando sarà il momento i medici non dovranno far altro che provare a salvare la piccola che si mostrerà più forte. Per adesso la natura sembra aver stabilito che le piccole hanno bisogno l'una dell'altra per poter sopravvivere.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017