Excite

Gentilezza ed altruismo, due tratti caratteriali innati

  • LaPresse

Gentilezza ed altruismo sono insite nel nostro cervello, sono un tratto caratteriale innato. A sostenerlo uno studio realizzato dalla University of California Santa Barbara e pubblicato sulla rivista Proceedings of The National Academy of Sciences. L'educazione è certamente importante, ma secondo la ricerca se queste caratteristiche non fanno parte del nostro essere c'è poco da fare.

Secondo gli studiosi, gli essere umani nel corso della loro evoluzione hanno maturato la convinzione che sia meglio correre il rischio di essere generosi senza ricevere nulla in cambio piuttosto che distruggere un rapporto pur di essere avari. Il professor Leda Cosmides, uno dei coautori dello studio, ha siegato che gli 'animali cooperanti', possono commettere due errori.

A tal proposito il professore ha affermato: 'Credendo che non si incontrerà più una persona, possono agire nel proprio interesse e a sue spese, per poi scoprire che quel rapporto sarebbe potuto durare per sempre. Se si commette questo errore si perdono tutti i benefici che si potrebbero ricavare nel lungo periodo. Questo errore può essere straordinariamente costoso. L'altro errore è quello di ritenere erroneamente di avere altri futuri rapporti con una persona, per poi scoprire più tardi che non sarà così. Il costo di questo errore è relativamente piccolo'.

Allo studio ha collaborato anche lo psicologo Max Krasnow, il quale ha analizzato al computer i dati raccolti. Krasnow ha fatto sapere che si è giunti alla conclusione che le persone di tutto il mondo sono molto più generose di quanto le teorie economiche e biologiche stabiliscano. Lo psicologo ha spiegato che le persone si mostrano generose con qualcuno anche quando pensano di averci a che fare una sola volta. Sembra che la generosità appaia come un tratto caratteriale innato nella maggior parte degli essere umani e che abbia, dunque, un senso evolutivo.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017