Excite

Germania, alti livelli di diossina nella carne di maiale

In un allevamento della Bassa Sassonia, in Germania, è stata scoperta un'elevata percentuale di diossina nella carne di maiale. Secondo quanto fatto sapere dal ministro dell'Agricoltura di Hannover, Gert Hahne, nell'allevamento incriminato sono già stati abbattuti centinaia di suini.

Il ministro dell'Agricoltura di Hannover ha spiegato che al momento sono 330 gli allevamenti chiusi sui 4.400 inizialmente serrati e che in un altro allevamento di suini dello stesso Land sarebbero stati riscontrati valori di diossina vicini a quelli limite. Prima di tale scoperta, solo le uova avevano presentato un livello di diossina superiore al limite.

Ieri le principali associazioni dei produttori si sono riunite nella sede della Commissione europea ed oggi il presidente della Fefac (Federazione europea dei produttori di mangimi compositi), Patrick Vanden Avenne, ha scritto in un comunicato che essi sono pronti a presentare entro la fine del mese una proposta di autoregolamentazione per il monitoraggio della presenza di diossina, per evitare che si ripetano casi come quello della Germania. Ma secondo quanto fatto sapere dal portavoce del Commissario alla salute John Dall, Frederic Vincent, la riunione di ieri è stata deludente in quanto non è stata presentata alcuna proposta concreta.

In seguito a queste notizie il ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan, ha detto: 'Non suscitiamo allarmi, non evochiamo sventure: in Italia stiamo più sicuri che altrove'. A margine di una conferenza stampa sulla vigilanza e controllo nella filiera ittica nel 2010 da parte delle Capitanerie di Porto, il ministro ha voluto mettere in guardia da facili allarmismi.

Foto: wikipedia.org

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017