Excite

Germania, trovata la prima famiglia della storia

I resti risalenti a 4.600 anni fa di padre, madre e due figli sono stati trovati a Eulau, in Sassonia. Secondo lo studio svolto da antropologi e archeologi si tratta della prima immagine di una famiglia della storia.

Wolfgang Haak, dell'Università di Adelaide e capo del team di ricercatori, ha spiegato: "Stabilendo il collegamento genetico fra i due adulti e i due figli sepolti assieme abbiamo certificato la presenza di un classico nucleo di famiglia nel contesto preistorico dell'Europa centrale. Per quanto ne sappiamo si tratta della più antica prova genetica che lo dimostri e la loro unità nella morte suggerisce l'unità nella vita. Tuttavia ciò non vuol dire che la famiglia sia un modello universale o che sia la più antica istituzione delle comunità umane". Padre, madre e figli sono stati trovati abbracciati così come, evidentemente, sono stati sepolti.

Grazie a studi dettagliati è stato possibile, inoltre, ricostruire l'organizzazione sociale del gruppo a cui la famiglia ritrovata è appartenuta. Alistar Pike, archeologo dell'Università di Bristol, ha spiegato: "Misurando gli isotopi dello stronzio nei loro denti riteniamo che alcuni abbiano trascorso la vita lontano dal luogo dove li abbiamo rivenuti. In particolare le femmine sembrano essere vissute da giovani in regioni diverse rispetto a quelle dei maschi e dei figli. E questo prova l'esogamia, cioè i matrimoni con donne di località distanti ma pure la patrilocalità, per cui le donne si muovevano verso i luoghi dei maschi. Simili tradizioni erano già considerate importanti per evitare incroci tra consanguinei e per rafforzare i rapporti con altre comunità".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016