Excite

Giallo di Lignano: sudamericana arrestata grazie ad un capello

Svolta incredibile nell'inchiesta sul delitto di Lignano: gli inquirenti hanno arrestato una donna di origini sudamericane, che poi ha confessato di essere l'omicida dei due coniugi torturati lo scorso agosto. Il fermo della giovane barista, che conosceva bene le due vittime, è scattato grazie al ritrovamento tra le maglie dell'orologio di Rosa Sostero di un capello femminile che attravesrso l'analisi del Dna ha identificato la donna in questione. Il servizio del cronista di Repubblica Piero Colaprico, ricostruisce i principali passaggi di questa complessa inchiesta che è giunta ad una verità atroce. Video: Repubblica.it

Leggi la news

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017